Caso di Olshevskiy e altri a Blagoveshchensk

Casi di successo

Nel luglio 2018, sono state effettuate perquisizioni in 7 indirizzi a Blagoveshchensk nell’ambito di un procedimento penale contro i credenti locali. Poco più di un anno dopo, Obukhov, un investigatore della direzione dell’FSB per la regione dell’Amur, ha aperto un procedimento penale contro Anton Olshevskiy e Sergey Yermilov con l’accusa di aver partecipato ad attività estremiste. Nel settembre 2020, anche Adam Svarichevsky, Sergey Afanasyev e Sergey Kardakov sono diventati imputati in questo caso (la sua casa è stata perquisita). Nel marzo 2021 le accuse contro i credenti sono state cambiate: tutti e cinque sono stati accusati di aver organizzato le attività di un’organizzazione estremista, e Afanasyev è stato anche accusato di finanziarla. Nel settembre 2021, il caso dei credenti è andato in tribunale. Un anno e due mesi dopo, il tribunale ha dichiarato i credenti colpevoli di estremismo e ha condannato Afanasiyev a 6 anni e mezzo, Kardakov a 6 anni e 4 mesi e Yermilov, Olshevsky e Svarichevsky a 6 anni e 3 mesi di carcere. L’appello e la cassazione hanno confermato il verdetto.

  • #

    Da agosto 2017 a luglio 2018

    Secondo gli inquirenti, Yermilov, insieme a Olshevsky, "anticipando l'insorgenza di conseguenze socialmente pericolose ... ha preso parte diretta agli eventi religiosi".

  • #
    17 luglio 2018

    Il giudice del tribunale della città di Blagoveshchensk nella regione dell'Amur, Oleg Filatov, emette ordini di perquisizione a tre indirizzi: Sergey Afanasyev, Anton Olshevsky e Adam Svarichevsky.

  • #
    20 luglio 2018

    Sono in corso perquisizioni nelle case dei credenti. Di conseguenza, Galina Svarichevskaya sta vivendo un forte stress. È stata ricoverata in ospedale per un mese, poi per molto tempo è stata costretta a prendere farmaci.

  • #
    19 settembre 2019

    L'investigatore V. S. Obukhov prende una decisione sulla separazione dei materiali in procedimenti separati sulla base di un reato ai sensi della parte 2 dell'articolo 282.2 del codice penale della Federazione Russa dai materiali del procedimento penale n. 11807100001000051 (contro Alexei Berchuk e Dmitry Golik).

  • #
    21 ottobre 2019

    V. S. Obukhov, investigatore dell'FSB della Russia per la regione dell'Amur, avvia un procedimento penale ai sensi della Parte 2 dell'articolo 282.2 del Codice penale della Federazione Russa contro Anton Olshevsky e Sergey Ermilov. Secondo gli investigatori, Yermilov, insieme a Olshevsky, "anticipando l'insorgenza di conseguenze socialmente pericolose, ... ha preso parte diretta agli eventi religiosi".

  • #
    22 ottobre 2019

    Anton Olshevsky firmò un riconoscimento per non andarsene.

  • #
    24 ottobre 2019

    L'investigatore Obukhov sta perseguendo Sergey Yermilov come imputato ai sensi dell'articolo 282.2 (2) del codice penale della Federazione Russa. Ha firmato un riconoscimento per non partire.

  • #
    25 ottobre 2019
  • #
    28 ottobre 2019

    L'investigatore Obukhov sta perseguendo Anton Olshevskiy come imputato ai sensi dell'articolo 282.2 (2) del codice penale della Federazione Russa. Ha firmato un riconoscimento per non partire.

  • #
    6 novembre 2019

    Sberbank sta bloccando i conti di Yermilov, citando la legge sul contrasto al "finanziamento del terrorismo".

  • #
    27 e 29 maggio 2020

    Yermilov e Olshevsky presentano petizioni all'investigatore per chiudere il procedimento penale in relazione al parere del Gruppo di lavoro delle Nazioni Unite sul caso di 18 credenti in Russia.

  • #
    4 e 11 giugno 2020

    L'investigatore si rifiuta di soddisfare le richieste di Yermilov e Olshevsky.

  • #
    10 settembre 2020

    V. S. Obukhov, un investigatore del dipartimento investigativo dell'FSB della Russia per la regione dell'Amur, accusa Adam Svarichevsky, 57 anni, residente locale, di aver commesso un reato ai sensi della Parte 2 dell'articolo 282.2 del Codice penale della Federazione Russa. Secondo gli inquirenti, l'imputato, insieme a Olshevsky e Yermilov, ha preso parte attiva alle attività religiose dell'organizzazione bandita. Il credente non ammette la colpa. Per quanto riguarda Svarichevskiy, viene scelta una misura preventiva sotto forma di un impegno scritto a non andarsene e di un comportamento corretto.

  • #
    15 settembre 2020

    Il tribunale della città di Blagoveshchensk autorizza una perquisizione nella casa di Sergey Kardakov.

  • #
    18 settembre 2020

    L'investigatore V. S. Obukhov sta perseguendo il 56enne Sergey Afanasyev come imputato per aver commesso un crimine ai sensi della parte 2 dell'articolo 282.2 del codice penale della Federazione Russa. Un pacifico credente, padre di un figlio minorenne, è accusato di "anticipare l'insorgenza di conseguenze socialmente pericolose sotto forma di violazione dei diritti e delle libertà... Persona... a seconda della sua appartenenza religiosa... e auspicando l'insorgere di queste conseguenze socialmente pericolose, agendo per motivi estremisti,... E' stato direttamente coinvolto nella... eventi religiosi".

    Afanasyev viene scelto come misura di moderazione sotto forma di un impegno scritto a non andarsene e di un comportamento corretto.

  • #
    24 settembre 2020

    L'investigatore Obukhov perquisisce l'appartamento del 36enne Sergey Kardakov alla presenza di testimoni: un soldato e due agenti dell'FSB, Nikolai Korendov e Mikhail Panchuk. Al credente e a sua moglie sono stati sequestrati 2 telefoni cellulari, un hard disk e una chiavetta. Obukhov emette una decisione per portare Sergey Kardakov come imputato per aver commesso un reato ai sensi della parte 2 dell'articolo 282.2 del codice penale della Federazione Russa. (Secondo gli investigatori, un credente pacifico, leggendo la Bibbia e pregando Geova, "mina le fondamenta dell'ordine costituzionale e la sicurezza dello Stato ... agire per motivi estremisti.") Per quanto riguarda Sergey Kardakov, è stata scelta una misura preventiva sotto forma di un riconoscimento a non andarsene e di un comportamento corretto.

  • #
    12 marzo 2021

    L'investigatore V. S. Obukhov accusa Olshevsky, Kardakov, Afanasyev e Yermilov ai sensi della Parte 1 dell'articolo 282.2 del Codice Penale della Federazione Russa (organizzazione di attività di organizzazioni estremiste). Sergey Afanasyev è anche accusato ai sensi della parte 3 dell'articolo 282.2 del codice penale della Federazione Russa (finanziamento delle attività di un'organizzazione estremista).

    Secondo l'indagine, Olshevsky "ha commesso azioni deliberate di natura organizzativa. [...] Cercavo un posto per eventi religiosi, affittavo una sala in un caffè... e insieme a Sergey Kardakov ... e Aleksej Berčuk tenne una riunione religiosa". Inoltre, il credente è incaricato di coordinare e svolgere le attività di predicazione.

  • #
    14 settembre 2021

    Il caso contro 5 credenti di Blagoveshchensk è stato presentato al tribunale della città di Blagoveshchensk, nella regione dell'Amur.

  • #
    21 ottobre 2021 Udienza dinanzi a un tribunale di primo grado

    Si tiene la prima udienza. Il giudice respinge la richiesta di un'udienza pubblica, così come la richiesta degli imputati di rifiutare gli avvocati.

    Il pubblico ministero legge l'atto d'accusa.

  • #
    18 novembre 2021 Udienza dinanzi a un tribunale di primo grado

    Gli imputati parlano con un atteggiamento nei confronti dell'accusa.

    Sergey Afanasyev dice che "per tutta la vita ha incoraggiato i suoi figli e conoscenti a essere persone perbene, ad aiutare il prossimo e a rispettare l'autorità: a scuola, al lavoro, in famiglia, nello Stato".

    Sergey Yermilov esprime sconcerto per il fatto che "è accusato di azioni assolutamente legali sul territorio della Federazione Russa per adorare Geova Dio, il Padre di Gesù Cristo, lo stesso Dio a cui i cristiani di tutto il mondo e in Russia si rivolgono nella preghiera del Padre Nostro".

    Sergey Kardakov parla di come la fede lo abbia influenzato. Spiega: "Studio la Bibbia da quando avevo 10 anni. I consigli e i principi in esso contenuti mi hanno aiutato a diventare un cittadino onesto, coscienzioso e rispettoso della legge. Pago regolarmente le tasse, mi guadagno da vivere con un lavoro onesto e la mia coscienza non mi permette di appropriarmi delle cose altrui. Rispetto la Costituzione della Federazione Russa, il nostro governo, perché secondo la Bibbia, 'ogni persona deve obbedire alle più alte autorità, perché ogni autorità viene da Dio'".

    Anton Olshevskiy, nel suo atteggiamento nei confronti dell'accusa, la definisce "poco chiara, vaga, arbitraria e basata sulla discriminazione religiosa". Dice: "Per la maggior parte della mia vita, ho avuto opinioni incompatibili con l'estremismo. Vengo accusato senza fatti e senza prove della mia colpevolezza, infatti, solo perché sono testimone di Geova".

    Adam Svarichevsky osserva: "Le autorità per le indagini preliminari non hanno prestato attenzione al fatto che il diritto di avere credenze religiose, così come di condividerle con altre persone, non è un reato penale".

  • #
    10 gennaio 2022 Udienza dinanzi a un tribunale di primo grado

    I materiali del caso sono in fase di esame.

    Uno degli avvocati nominati parla a nome di tutti gli avvocati che non hanno mai visto imputati così sobri, gioiosi ed educati.

  • #
    12 maggio 2022 Udienza dinanzi a un tribunale di primo grado

    I materiali del 19° volume del caso sono in fase di esame. L'avvocato di Anton Olshevskiy sta cambiando.

  • #
    20 maggio 2022 Udienza dinanzi a un tribunale di primo grado

    Lo studio dei materiali scritti del caso, composto da 38 volumi, sta volgendo al termine. A partire dall'udienza successiva, il tribunale procede all'interrogatorio dei testimoni.

  • #
    27 maggio 2022 Udienza dinanzi a un tribunale di primo grado

    Il tribunale procede all'esame delle registrazioni video dei servizi di culto contenute nel fascicolo del caso.

  • #
    23 giugno 2022 Udienza dinanzi a un tribunale di primo grado

    All'adunanza viene ascoltata la registrazione di un discorso biblico su come stabilire le priorità e bilanciare il lavoro. Il tribunale sta anche esaminando la registrazione di un incontro amichevole in un caffè. Il giudice insiste per un'intercettazione parziale: a suo avviso, molto non è rilevante per il caso.

  • #
    15 luglio 2022 Udienza dinanzi a un tribunale di primo grado

    Lo studio dei materiali continua. La difesa chiede di annunciare la mozione per chiudere il caso contro Anton Olshevsky, Sergey Ermilov e Sergey Afanasyev, che è stata annunciata durante le indagini preliminari.

  • #
    16 novembre 2022 Il pubblico ministero ha chiesto la punizione

    Il pubblico ministero chiede la punizione per cinque credenti: Sergey Afanasiyev – 7 anni e 6 mesi in una colonia penale, Sergey Kardakov – 6 anni e 10 mesi, Anton Olshevskiy e Sergey Yermilov – 6 anni e 6 mesi ciascuno, Adam Svarichevskiy – 6 anni e 4 mesi.

    Inizia il discorso della difesa nel dibattito. Continuerà nella prossima riunione.

  • #
    24 novembre 2022 Dichiarazione finale Argomenti conclusivi per la difesa

    "Le accuse sono infondate e non hanno nobili obiettivi, non sono altro che una discriminazione contro i Testimoni di Geova in Russia", ha detto Anton Olshevskiy davanti alla corte nel dibattito. Dopodiché, Sergey Yermilov e Sergey Afanasyev si rivolgono alla corte con la loro ultima parola.

    "Mi sono sforzato e continuerò a sforzarmi di adempiere il comandamento scritto nella Parola di Dio: 'Non rendere male per male a nessuno'", ha detto Yermilov. Afanasyev osserva: "Gli oltre 100 anni di storia dei testimoni di Geova hanno dimostrato la natura non estremista delle opinioni dei seguaci di questa religione".

  • #
    21 dicembre 2022 Dichiarazione finale Sentenza di primo grado

    Gli imputati Olshevsky, Svarichevsky e Kardakov, parlando con l'ultima parola, non ammettono la loro colpevolezza nell'estremismo. Sottolineano che non rinunceranno alle loro convinzioni cristiane.

    Il tribunale condanna i credenti alla reclusione nelle colonie per periodi che vanno da 6 anni e 3 mesi a 6,5 anni.

  • #
    22 dicembre 2022 Centro di detenzione

    Si sa che dopo l'annuncio del verdetto di colpevolezza, i credenti sono stati collocati nel centro di detenzione preventiva n. 1 a Blagoveshchensk. Possono scrivere lettere.

  • #
    26 — 27 dicembre 2022

    Gli avvocati visitano cinque credenti nel centro di detenzione preventiva di Blagoveshchensk, che sono stati posti in custodia dopo la condanna.

    Sergey Yermilov non si lamenta della sua salute, le condizioni di detenzione, secondo lui, sono tollerabili. L'amministrazione e i detenuti trattano il credente con rispetto. Sergey riferisce che "le lettere sono difficili", la Bibbia è stata portata via per verifica, ma ha un formato tascabile del Nuovo Testamento e dei Salmi. Il credente dice che è ancora difficile per lui abituarsi alle nuove realtà della vita. Desidera ardentemente suo figlio e sua moglie, anch'essi accusati di un articolo estremista. A volte, durante una passeggiata, Sergey sente cantare il suo correligionario Adam Svarichevskiy, che si trova nello stesso centro di detenzione preventiva, e questo sostiene il suo spirito.

    Anton Olshevsky è tenuto in una cella pulita. È rispettato dagli altri. I prigionieri sono sorpresi che sia stato imprigionato per aver creduto in Dio. Il credente ha una malattia: la coxartrosi nella fase iniziale, ma non ha ancora ricevuto le medicine necessarie, poiché i suoi documenti sanitari e la sua prescrizione sono stati persi nel centro di detenzione preventiva. Nel suo tempo libero, Olszewski disegna con le matite, che porta con sé. Riceve lettere di sostegno, che lo aiutano a non perdersi d'animo. La Bibbia è ancora in fase di controllo da parte della censura. Anton si preoccupa di non poter stare vicino al suo giovane figlio, e si preoccupa anche di sua moglie, che è sotto processo penale, e del suo suocero, che ha anche ricevuto una condanna per la sua fede in questo caso penale.

    Adam Svarichevsky, Sergey Afanasyev e Sergey Kardakov sono in un buon stato emotivo, ma sono preoccupati per le loro mogli. Non si lamentano della loro salute, hanno le medicine necessarie. I detenuti dicono di essere già stati trasferiti dalla quarantena alle celle ordinarie. Svarichevsky ha un compagno di cella. Afanasyev e Kardakov sono detenuti in celle, dove ci sono altre 6 persone oltre a loro. I rapporti con i detenuti sono normali. Svaričevskij ha una Bibbia. Afanasyev e Kardakov dicono che quando sono stati ammessi al centro di detenzione preventiva, i loro libri sono stati portati via, così hanno scritto una domanda alla biblioteca del centro di detenzione preventiva con la richiesta di dare loro delle Bibbie. I detenuti ricevono lettere di sostegno da parenti e compagni di fede.

  • #
    11 maggio 2023
  • #
    10 giugno 2023 Trasferimento di un prigioniero

    Anton Olshevskiy viene portato al centro di detenzione preventiva n. 1 di Barnaul.

  • #
    3 luglio 2023 Trasferimento di un prigioniero L'ergastolo

    Sergey Kardakov e Sergey Afanasyev vengono trasferiti a più di 1000 km dal loro luogo di residenza, alla colonia correzionale n. 14 di Amursk (Territorio di Khabarovsk) per scontare la loro pena. Possono scrivere lettere.

  • #
    11 luglio 2023 L'ergastolo Trasferimento di un prigioniero

    Si scopre che Sergey Yermilov è arrivato alla colonia correzionale n. 13 nella regione di Sverdlovsk. Si tratta di una colonia a regime generale per ex agenti delle forze dell'ordine e amministrativi.

    La moglie di Anton Olshevsky riferisce che il credente è stato portato nella colonia correzionale n. 5 nel territorio dell'Altaj, dove Alexander Putintsev sta già scontando la sua pena.

    Possono scrivere lettere.

  • #
    13 settembre 2023 L'ergastolo Trasferimento di un prigioniero

    Adam Svarichevsky si trova da un po' di tempo nell'IK-31 nel Primorsky Krai. Può ricevere lettere di sostegno.

  • #
    25 settembre 2023 L'ergastolo Lettere

    Il trasferimento di Sergey Yermilov in una colonia a Nizhny Tagil - a 6.000 km da casa - ha richiesto più di un mese.

    Il credente seguì un corso di lavorazione del legno, dopodiché continuò a padroneggiare questo mestiere nella produzione. Lavora 6 giorni alla settimana, realizzando mobili per armadi. Sergey dice: "Con il lavoro, il tempo vola più velocemente, e con esso la scadenza".

    Al mattino, Yermilov fa esercizi, dopodiché legge la Bibbia. Riceve molte lettere, quindi ogni sera si ritaglia del tempo per leggerle e scrivere le risposte. Una volta, notando tante lettere, uno dei prigionieri esclamò: "Ecco un vero sostegno!"

    Il credente è preoccupato per la moglie Valentina, contro la quale è stato aperto anche un procedimento penale per la sua fede. Ha l'obbligo di non andarsene. Questo e la lunga distanza rendono difficile visitare il coniuge.

  • #
    26 settembre 2023 Art. 282.2 (1) Art. 282.3 (1) Corte di Cassazione
  • #
    18 ottobre 2023 L'ergastolo Rigide condizioni di detenzione

    Galina, la moglie di Adam Svarichevskiy, che è detenuto nell'IK-31, riferisce che per molto tempo non ha avuto contatti con suo marito: le sue lettere non arrivano, le chiamate e gli appuntamenti non sono forniti. Così, l'ultimo lungo incontro con la famiglia del credente ha avuto luogo il 1° agosto. Le visite richieste nel mese di ottobre sono state annullate.

    Si scopre che Adam è stato messo prima in una cella di punizione, poi nel SUS (severe condizioni di detenzione), e poi per 2 mesi - dal 5 ottobre al 5 dicembre - nel PKT (stanza tipo cella dove il prigioniero è solo). Uno dei motivi delle pene era che il credente non indossava una giacca e non si sdraiava sul pavimento (a causa di problemi alla schiena, Adamo non può stare in piedi per molto tempo).

    Nonostante le rigide condizioni di detenzione, lo stato emotivo di Adam è generalmente buono. Ha una Bibbia, riceve molte lettere da compagni di fede. Non si lamenta particolarmente della sua salute, ma dice che sono necessari farmaci per rafforzare il cuore, che non può ancora trasferire.

    Galina vive dolorosamente la separazione dal marito, con il quale sono sposati da 37 anni e non si sono mai separati per così tanto tempo.

  • #
    5 dicembre 2023 L'ergastolo Rigide condizioni di detenzione Penalità

    Anton Olshevskiy riceve un certo numero di penalità. Per questo motivo, anche lui, come Adam Svarichevskiy, è imprigionato nella FCT. È stato anche messo in registrazione preventiva come "persona incline all'estremismo".

  • #
    30 dicembre 2023 L'ergastolo Penalità Rigide condizioni di detenzione

    Adam Svarichevski è detenuto in condizioni rigorose per scontare la sua pena (SWON). Per molto tempo, al credente non sono stati dati vestiti invernali, a causa del freddo nella cella, la sua malattia cronica è peggiorata. Ad Adam non è permesso chiamare, riceve lettere con ritardo.

    Per la gioia del credente, di recente ha avuto una lunga visita con la moglie e i figli. I parenti, con il permesso dell'amministrazione, sono riusciti a dargli alcune medicine e vitamine. Le condizioni del credente sono soddisfacenti e ha l'opportunità di fare acquisti nel negozio della colonia.

  • #
    14 marzo 2024 L'ergastolo

    Sergey Ermilov lavora ancora nel negozio di mobili, spesso sette giorni su sette. Grazie al suo duro lavoro, Sergey è stato incluso nella lista dei leader. Il suo stato di salute è soddisfacente. La conclusione non è facile per lui, ma è sostenuto dalla lettura della Bibbia e dalle lettere di parenti e compagni di fede. I rapporti di Ermallov con il personale della colonia e gli altri prigionieri sono rispettosi.

  • #
    5 aprile 2024 L'ergastolo Rigide condizioni di detenzione Procedimenti giudiziari nei confronti di diversi membri della famiglia

    Anton Olshevskiy è in condizioni di detenzione rigorose (SUS). In precedenza, ha trascorso sei mesi in una stanza tipo camera (PCT). Il credente può chiamare i suoi parenti 6 volte al mese, ricevere pacchi 1 volta in 4 mesi, di tanto in tanto c'è l'opportunità di vedere sua moglie Ekaterina negli appuntamenti.

    Olszewski è rispettato dagli altri. Non gli è permesso lavorare e studiare, quindi cerca di essere occupato, ad esempio, rispondendo a numerose lettere di sostegno.

    Il credente avverte periodicamente dolori alle articolazioni, ma è aiutato da esercizi fisici, vitamine e medicine che sua moglie gli ha trasmesso. Olszewski sente la mancanza della moglie e del figlio e, per partecipare alla sua educazione, invia regolarmente lettere a casa con disegni.

  • #
    12 aprile 2024 L'ergastolo Rigide condizioni di detenzione Cellula di punizione Credenti con disabilità Cure mediche all'interno del Servizio penitenziario federale

    Durante le visite con la sua famiglia, Adam Svarichevsky riceve i farmaci necessari per il trattamento delle malattie del sistema cardiovascolare. Ha una disabilità di gruppo III. Le lettere dei parenti arrivano con diverse settimane di ritardo.

    Adam trascorre ancora la maggior parte del suo tempo in isolamento. Viene sistematicamente messo in una cella di punizione, anche se è già in condizioni di detenzione rigorose. La ragione di ciò sono le violazioni del regime interno messe in scena dal personale della colonia.