Questa persona è anche perseguita in un altro procedimento penale:
Il caso di Serebryakov e Temirbulatov a Mosca
Aggiornato: 15 aprile 2024
Nome: Serebryakov Aleksandr Georgiyevich
Data di nascita: 13 aprile 1977
Stato attuale: Accusato
Articolo del Codice Penale Russo: 282.3 (1)
Tempo trascorso in prigione: 1 Giorno nel centro di permanenza temporanea, 208 Giorni nel centro di detenzione preventiva
Limitazioni attuali: Centro di custodia cautelare
Attualmente trattenuto a: Detention Center No. 5 in Moscow
Indirizzo per la corrispondenza: Serebryakov Aleksandr Georgiyevich, born 1977, SIZO No. 5 «Vodnik» in Moscow, ul. Vyborgskaya, 20, Russia, 125130

Le lettere di sostegno possono essere inviate per posta ordinaria o tramite il sistema di lettere FSIN . Per pagare le lettere con una carta di una banca estera, utilizzare il servizio Prisonmail .

Nota: nelle lettere non e' consentito parlare di argomenti relativi al procedimento penale ; il Russo e' l'unica lingua autorizzata

Biografia

L'affiatata famiglia Serebryakov è stata separata due volte da un procedimento penale a causa delle loro convinzioni. Nel febbraio 2021, le forze di sicurezza hanno fatto irruzione nell'appartamento della coppia. Dopo la perquisizione, Aleksandr è stato arrestato e nell'agosto 2022 il tribunale lo ha condannato a 6 anni di libertà vigilata per aver creduto in Geova Dio. Poco più di un anno dopo, le forze dell'ordine si sono nuovamente recate dai coniugi con una perquisizione. Aleksandr è stato rinchiuso in un centro di detenzione preventiva e l'inchiesta ha portato a nuove accuse contro di lui, questa volta di finanziamento delle attività di un'organizzazione estremista.

Alexander è nato nell'aprile del 1977 nella città di Čechov (regione di Mosca). Papà prestò servizio come guardiamarina. Morì quando Alessandro aveva 15 anni. La mamma lavorava nell'ufficio di registrazione e arruolamento militare e ora è in pensione. La famiglia crebbe tre figli, di cui Alessandro era il più giovane. Quello di mezzo è morto nel 2014.

All'asilo e a scuola, Alexander ha partecipato a programmi artistici e sportivi, e non una sola vacanza ha avuto luogo senza di lui. Ha anche giocato per i cechi nella squadra di hockey.

Dal momento che i genitori di Alexander erano nell'esercito, la famiglia si trasferì molto. Hanno vissuto prima sul territorio dell'Ucraina, poi si sono trasferiti in Kazakistan e poi a Cechov vicino a Mosca.

Dopo essersi laureato al primo anno della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università Statale di Gestione del Territorio, Alexander ha lasciato gli studi e ha trovato lavoro come falegname, poi come guardia giurata.

La famiglia conobbe la Bibbia e i testimoni di Geova dal figlio di mezzo. Osservando i credenti, Alessandro vide il loro amore reciproco e volle essere in mezzo a queste persone. Nel 1996 ha deciso di dedicare la sua vita a Dio e un anno dopo sua madre lo ha raggiunto.

Nel 2006, Alexander si è sposato. La moglie Irina condivide le idee religiose del marito. Una volta, è stata toccata dal fatto che Dio promette di cambiare il mondo in meglio e condivide il suo piano con le persone attraverso la Bibbia. Irina ama gli animali. Le piace cucire e creare cartoline elettroniche per gli amici.

Alexander si interessa di tecnologie costruttive e interior design di edifici residenziali. Nel tempo libero gioca a calcio e a pallavolo con gli amici, passeggia nella foresta. Alexander è conosciuto come una persona amichevole e comprensiva, sempre pronta ad aiutare.

Per i coniugi, la separazione l'uno dall'altro è stata una grande prova. Irina dice: "Non c'è modo di vedere una persona cara, amata, più cara sulla terra! Non possiamo comunicare, fare le cose che prima facevamo insieme e sostenerci a vicenda nelle difficoltà. Se non fosse stato per i veri amici, non avrei nemmeno i mezzi per vivere". Inoltre, anche la madre di Irina e suo marito sono stati perseguiti penalmente e sono stati giudicati colpevoli dal tribunale a motivo della loro fede in Geova.

Casi di successo

Nell’agosto 2022, il tribunale ha dichiarato Aleksandr Serebryakov colpevole di estremismo a causa della sua fede e lo ha condannato a 6 anni di libertà vigilata. Un anno dopo, è stato nuovamente processato per le sue convinzioni. Le forze di sicurezza hanno nuovamente invaso la sua casa, il credente è stato arrestato. Questa volta, Serebryakov è stato accusato di finanziare le attività di un’organizzazione estremista. È accusato di azioni commesse dal 2018 al 2019, quando era già stato accusato ai sensi di un altro articolo.