Aggiornato: 12 luglio 2024
Nome: Rygaev Sergey Nikolayevich
Data di nascita: 18 settembre 1971
Stato attuale: accusato
Articolo del Codice Penale Russo: 282.2 (1)
Tempo trascorso in prigione: 1 Giorno nel centro di permanenza temporanea, 115 Giorni nel centro di detenzione preventiva
Limitazioni attuali: centro di detenzione
Attualmente trattenuto a: Detention Center No.1 for Omsk Region
Indirizzo per la corrispondenza: Rygaev Sergey Nikolayevich, born 1971, SIZO No.1 for Omsk Region, ul. Ordzhonikidze, 86, Omsk, Omsk Region, 644007

Lettere di sostegno possono essere inviate in formato cartaceo a mezzo «zonatelecom».

Nota: nelle lettere non e' consentito parlare di argomenti relativi al procedimento penale ; il Russo e' l'unica lingua autorizzata

Biografia

Sergey Rygaev, un rispettabile padre di famiglia di Omsk, è finito in un centro di detenzione preventiva nella primavera del 2024. È stato perquisito e accusato di estremismo solo a causa della sua fede.

Sergey è nato nel 1971 nel villaggio di Nizhnekundryuchenskaya, nella regione di Rostov. Ha una sorella maggiore. Nel 1972 la famiglia si trasferì a Kurgan.

In gioventù, Sergey era impegnato nel wrestling classico e nel motocross. Dopo la scuola, a Kurgan, si è laureato in un college di costruzione e in seguito ha imparato le abilità di costruttore di tetti e altre professioni edili. Ma per la maggior parte della sua vita, fino al suo arresto, lavorò come lattoniere.

Sergey ha iniziato a riflettere sul significato della vita e della giustizia nella società quando è tornato dall'esercito. Ben presto conobbe i testimoni di Geova, cominciò a studiare la Bibbia e credette in Dio. Nel 1993 l'uomo decise di intraprendere la via cristiana.

Nel 1995, Sergey ha sposato Oksana. Condivide le sue idee religiose. La coppia ha un figlio adulto. Si è diplomato con lode e, come suo padre, lavora come lattoniere. Nel tempo libero studia l'inglese e il tartaro, padroneggia la programmazione. Nel 2006 la famiglia si è trasferita a vivere a Omsk.

Sergey ama pescare ed è anche un appassionato raccoglitore di funghi. Gli piace correre, andare in bicicletta, andare allo stabilimento balneare. Oksana ama leggere, suona strumenti musicali ed è anche appassionata di pallavolo. Insieme, la coppia organizza serate con gli amici: cantano, ballano, partecipano a concorsi. La famiglia ama anche stare nella natura.

Lo stress della perquisizione e dell'arresto del marito ha avuto un impatto negativo sulla salute di Oksana. Ha anche perso l'opportunità di insegnare matematica online, poiché i dispositivi elettronici sono stati confiscati. Durante gli anni del matrimonio, la coppia non si è quasi mai separata per più di un paio di settimane, e dopo il loro arresto è stato proibito loro di vedersi e chiamarsi.

I parenti, gli amici, i colleghi e i vicini di casa di Sergey non capiscono perché sia perseguitato. Lo conoscono come una persona non conflittuale, accondiscendente, un lavoratore esemplare.

Casi di successo

Nel marzo 2024 le forze dell’ordine di Omsk hanno perquisito le case dei testimoni di Geova e decine di credenti sono stati interrogati. Durante le perquisizioni, Sergey Rygaev e Leonid Pyzhov sono stati picchiati. Gli uomini sono stati collocati in un centro di detenzione preventiva. Per aver letto la Bibbia con gli amici, sono stati accusati di aver organizzato le attività di un’organizzazione estremista.