Aggiornato: 15 aprile 2024
Nome: Degtyarenko Ilya Olegovich
Data di nascita: 23 dicembre 1990
Stato attuale: Condannato
Articolo del Codice Penale Russo: 282.2 (2)
Tempo trascorso in prigione: 1 Giorno nel centro di permanenza temporanea, 13 Giorni nel centro di detenzione preventiva
Limitazioni attuali: Sospensione condizionale della pena
Frase: pena sotto forma di 2 anni 5 mesi di reclusione con restrizione della libertà per un periodo di 6 mesi, la pena sotto forma di reclusione è considerata condizionale con un periodo di prova di 3 anni

Biografia

Casi di successo

Nell’ottobre 2020, l’FSB del Territorio di Khabarovsk ha aperto un procedimento penale contro il 29enne Ilya Degtyarenko della città di Vyazemsky per le sue “opinioni religiose stabili”. L’investigatore dell’FSB Nemtsev, il capo del dipartimento locale dell’FSB Alexei Svetachev e la polizia antisommossa armata hanno condotto una rigorosa perquisizione di 7 ore nell’appartamento dei coniugi Degtyarenko, facendo cadere Ilya a terra e torcendogli le mani dietro la schiena. Il credente è stato imprigionato in un centro di detenzione preventiva per due settimane. Poi, per più di tre mesi, è stato sottoposto a un divieto di determinate azioni e per altri due anni a un impegno scritto di non andarsene. Nel maggio 2021 il caso è stato rinviato in tribunale e nel settembre 2022 il giudice Irina Loginova ha assolto Ilya Degtyarenko. Tuttavia, l’ufficio del procuratore ha presentato ricorso contro questa decisione e l’appello ha ribaltato il verdetto, rinviando il caso per un nuovo processo allo stesso tribunale con una composizione diversa. Nell’agosto 2023 è stato emesso un verdetto di colpevolezza: 2,5 anni di reclusione sospesa.