Aggiornato: 25 aprile 2024
Nome: Balabkin Vladimir Moiseyevich
Data di nascita: 29 aprile 1952
Stato attuale: Condannato
Articolo del Codice Penale Russo: 282.2 (2)
Tempo trascorso in prigione: 97 Giorni nel centro di detenzione preventiva
Limitazioni attuali: Sospensione condizionale della pena
Frase: pena sotto forma di reclusione per un periodo di 1 anno, con privazione del diritto di impegnarsi in attività legate all'organizzazione e alla partecipazione al lavoro di organizzazioni religiose per un periodo di 4 anni, con limitazione della libertà per un periodo di 1 anno, una pena detentiva è considerata sospesa con un periodo di prova di 1 anno

Biografia

Vladimir Balabkin, un pensionato della regione dell'Amur, che ha lavorato tutta la vita nelle ferrovie, non si aspettava che, a causa della sua fede, sarebbe stato coinvolto in un procedimento penale. Tuttavia, nella primavera del 2021, le forze di sicurezza hanno fatto irruzione nella sua casa e hanno accusato il credente di estremismo.

Vladimir è nato e cresciuto nella città di Belogorsk, nella regione dell'Amur, e vive ancora nella stessa casa in cui è nato nel 1952. Aveva un fratello Gennadiy, morì all'età di 11 anni. Dopo la scuola, Vladimir fu arruolato nell'esercito. Dopo aver prestato servizio, ottenne un lavoro nelle ferrovie, dove lavorò per molti anni come elettricista nel sistema di comunicazione.

Nel 1972, Vladimir sposò Tatiana. Insieme hanno cresciuto due figli. Uno di loro, Dmitrij, è diventato un artista. Il secondo, Gennadiy, ha seguito le orme del padre e lavora come elettricista.

Tat'jana fu la prima a conoscere gli insegnamenti biblici, dopo qualche tempo Vladimir si interessò ad essi. Egli dice: "Mi ha stupito il fatto che Dio abbia un nome, Geova. Non ne ho mai sentito parlare, ma si trova anche nelle opere degli scrittori russi!" L'intera famiglia Balabkin ama e apprezza la Bibbia.

La perquisizione e il procedimento penale contro Vladimir hanno peggiorato le condizioni di salute dell'anziana coppia. Tatiana è disabile, ha subito un intervento chirurgico al cuore. La maggior parte dello stomaco di Vladimir è stato rimosso, lo stress aggrava il dolore. Ciononostante, il tribunale ha condannato l'anziano credente a una vera e propria pena detentiva.

Casi di successo

Nel marzo 2021, un investigatore della direzione dell’FSB per la regione dell’Amur ha aperto un procedimento penale contro Vladimir Balabkin, un pensionato malato di cancro. Il giorno dopo, sono state effettuate perquisizioni in sei indirizzi a Belogorsk. Dall’aprile 2021, Vladimir è stato inserito nell’elenco Rosfinmonitoring, il che gli ha creato notevoli difficoltà nell’ottenere una pensione. L’inchiesta accusa il pacifico credente di aver organizzato le attività di un’organizzazione estremista per discutere della Bibbia con amici e conoscenti. Il caso è andato in tribunale nell’aprile 2023. L’accusa si basava sulla testimonianza di un uomo che, su istruzioni dell’FSB, aveva condotto riprese video segrete di servizi di culto dei credenti. Nell’autunno dello stesso anno, il tribunale ha condannato Balabkin a 4 anni di carcere, è stato preso in custodia in aula. Tuttavia, il 19 dicembre, l’appello ha riclassificato le azioni di Balabkin dalla Parte 1 alla Parte 2 dell’articolo 282.2 e ha ridotto la pena a 1 anno di libertà vigilata. È stato rilasciato in aula.